Subcategories
Tags
Language
Tags

Adonis - Memoria del vento

Posted By: Karabas91
Adonis - Memoria del vento

Adonis - Memoria del vento
Italiano | 2021 | 138 pages | ASIN: B098TBZ4T9 | EPUB | 2 MB

Nei versi di questa raccolta Adonis è un esiliato nel mondo: nelle sue parole ispirate di solitario, echeggia la forza della profezia e, nello stesso tempo, la profondità del dubbio. Tra i grandi temi che ritornano in queste pagine c’è anche quello della caduta, della morte di un dio che ritorna alla vita «nel panico e nella rovina» dal profondo del poeta. Forte è la meditazione sull’eredità del linguaggio, su una tradizione culturale antica, ma ancora viva, che si intreccia fittamente con quella religiosa. Ci sono poi temi a noi più vicini, come una angosciata riflessione sulla modernità e sull’alienazione della società consumistica. Con la sua poesia – nella quale la tradizione occidentale si fonde con quella orientale – scopriamo una voce che, «in tempi di oscurità e ripiegamenti, sa affermare di nuovo, della parola poetica, la missione e il primato».

Stefano Guerriero - I nostri poeti

Posted By: Karabas91
Stefano Guerriero - I nostri poeti

Stefano Guerriero - I nostri poeti
Italiano | 2021 | 193 pages | ASIN: B094DQF4TM | EPUB | 1,2 MB

Una raccolta arbitraria, faziosa e parziale delle poesie più rappresentative dell’età repubblicana. Da Saba a Cavalli, passando per Pasolini, Giudici, Merini e Zanzotto tra gli altri, la poesia civile ha raccontato le contraddizioni e la storia dell’impegno nel nostro paese. Come scrive il curatore del volume: “La vera poesia è un luogo dove mantenere aperto un interrogativo, dove non rinunciare mai alla complessità, sapendo però che quell’interrogativo di per sé non può cambiare il mondo, naturalmente, e che la complessità non difende dalle decisioni. La poesia e le sue voci discordanti aiutano magari a schierarsi senza rinunciare a capire (perché chi lotta per qualcosa non ha il diritto di essere stupido)”.

Edoardo Sanguineti - Segnalibro. Poesie 1951-1981

Posted By: Karabas91
Edoardo Sanguineti - Segnalibro. Poesie 1951-1981

Edoardo Sanguineti - Segnalibro. Poesie 1951-1981
Italiano | 2021 | 196 pages | ASIN: B08Z452PWT | EPUB | 0,9 MB

Questo volume raccoglie i primi trent’anni dell’attività poetica di Sanguineti. Si trovano in questi primigeni versi sperimentazione e avanguardia, la nascita di bisogni espressivi ibridi in grado di scardinare una lingua che in quegli anni appariva consolidata e sedimentata. È la fase che lo stesso autore definì “tragica ed elegiaca”: dall’intellettualismo dei primi componimenti all’attenzione per le cose del quotidiano, questa raccolta comprende tutta l’evoluzione degli interessi sanguinetiani, mostrando progressivamente sempre più il registro parodico-ironico che tanto importante sarà nelle sue opere successive. Segnalibro è dunque un classico, comico e ostico, respingente e immersivo, con l’obiettivo apertamente dichiarato di essere sempre all’altezza delle trasformazioni storiche e sociali, per rappresentare così il destino dell’uomo contemporaneo.

Piero Boitani - Verso l'incanto. Lezioni sulla poesia

Posted By: Karabas91
Piero Boitani - Verso l'incanto. Lezioni sulla poesia

Piero Boitani - Verso l'incanto. Lezioni sulla poesia
Italiano | 2021 | 280 pages | ISBN: 8858144538 | EPUB | 1,4 MB

Non sappiamo di preciso come nasce la poesia, ma sin dai tempi più antichi i poeti e i pensatori hanno individuato tre fonti particolari: l’ispirazione, la meraviglia e l’incanto. La prima si è sempre detta divina, qualcosa che proviene da un altrove misterioso e remoto e che rende l’uomo un invasato, preda di quella che Platone chiamava mania. Più complessa è la meraviglia, fonte della filosofia secondo Platone, origine, attraverso il mito, anche della poesia secondo Aristotele. Ma è l’incanto, il più magico e più sfuggente degli elementi: lo stregare, il dismagar. Da Orfeo all’Odissea, da Pindaro a Boezio, da Kālidāsa a Du Fu, la malia domina le albe provenzali e il risveglio di Romeo e Giulietta, le poesie che celebrano l’allodola, la canzone di Mignon, Leopardi e Keats, Tjutčev e Rilke. La poesia incanta: prima di piombare nel silenzio da cui proviene, si fa musica.

Thich Nhat Hanh - Chiamami con i miei veri nomi. Le poesie

Posted By: Karabas91
Thich Nhat Hanh - Chiamami con i miei veri nomi. Le poesie

Thich Nhat Hanh - Chiamami con i miei veri nomi. Le poesie
Italiano | 2021 | 220 pages | ASIN: B097Y242VM | EPUB | 0,3 MB

L'unica raccolta poetica del maestro zen Thich Nhat Hanh, per la prima volta in italiano. Il volume consiste di due sezioni: “La dimensione storica” e “La dimensione ultima”. La prima raccoglie poesie scritte negli anni '60, mentre nella seconda trovano collocazione testi composti dagli inizi degli anni '70 ai primi anni '90. “La dimensione storica” è per lo più riferita a componimenti dedicati a quell'orrore che chiamiamo guerra del Vietnam e nella maggior parte traggono ispirazione da avvenimenti legati a una tragica quotidianità. Sono poesie che sgorgano dalle ferite di una realtà frantumata dall'esperienza bellica, e l'autore si rivolge alla scrittura come raro punto saldo in un mare in burrasca. Le potenti immagini di queste poesie hanno la forza icastica delle fotografie in bianco e nero, catturano l'attimo, l'istantaneo presente dolorante e si dimostrano capaci di interrompere la proiezione di quel film interiore che generalmente segue al trauma..

Ilya Kaminsky - Repubblica sorda. Testo inglese a fronte

Posted By: Karabas91
Ilya Kaminsky - Repubblica sorda. Testo inglese a fronte

Ilya Kaminsky - Repubblica sorda. Testo inglese a fronte
Italiano | 2021 | 176 pages | ISBN: 8834606736 | EPUB | 1,9 MB

Repubblica sorda è ambientato in un paese occupato, scosso da disordini politici. Quando i soldati intervenuti a sedare una protesta uccidono un ragazzo sordo, Petya, quello sparo omicida è l’ultimo suono udito dagli abitanti: sono diventati tutti sordi, e il loro dissenso corre ora attraverso il linguaggio dei segni. Le vite private dei cittadini si intrecciano con la violenza pubblica che li circonda: una coppia di sposi novelli, Alfonso e Sonya, in attesa di un figlio, la sfacciata Momma Galya, che istiga l’insurrezione dal suo teatro di burattini, e le ragazze di Galya, che insegnano giorno e notte la lingua dei ribelli, attirando i soldati dietro le quinte per eliminarli uno a uno..

Fosco Maraini - Gnosi delle fànfole

Posted By: Karabas91
Fosco Maraini - Gnosi delle fànfole

Fosco Maraini - Gnosi delle fànfole
Italiano | 2019 | 77 pages | ISBN: 8834600665 | EPUB | 1,5 MB

In una nuova edizione curata dalla figlia Toni, torna il capolavoro d'invenzione letteraria di Fosco Maraini, un'avventura della fantasia che ha stregato, e continua a farlo, i lettori di ogni età.

William Shakespeare - L’opera poetica

Posted By: Karabas91
William Shakespeare - L’opera poetica

William Shakespeare - L’opera poetica
Italiano | 2021 | 584 pages | ASIN: B0982ZMH5M | EPUB | 0,7 MB

William Shakespeare non è solo il più grande scrittore inglese e il più celebre drammaturgo di tutti i tempi. È anche autore di una produzione poetica di altissimo livello, come testimonia questo volume che la presenta nella sua totalità. Oltre ai notissimi 154 Sonetti, al Bardo sono attribuiti, con maggiore o minore certezza, i poemetti di ispirazione ovidiana Venere e Adone e Lucrezia; i venti testi - probabilmente destinati a essere messi in musica - pubblicati nella raccolta Il pellegrino appassionato; Il lamento di un'innamorata, un esperimento di poesia pastorale il cui personaggio narrante ricorda l'Ofelia dell'Amleto; il poemetto allegorico La fenice e la tortora, la poesia Morirò? e gli Epitaffi. Si tratta - nota Roberto Sanesi nella sua importante prefazione - di un'opera eterogenea che tuttavia testimonia come, all'interno di una preponderante attività teatrale, Shakespeare abbia voluto misurarsi con le forme codificate della tradizione in versi, sia lirica sia narrativa, raggiungendo spesso un'intensità espressiva degna dei suoi migliori drammi.

Konstantinos Kavafis - Poesie e prose

Posted By: Karabas91
Konstantinos Kavafis - Poesie e prose

Konstantinos Kavafis - Poesie e prose
Italiano | 2021 | 2912 pages | ISBN: 8830101893 | PDF | 11,4 MB

Per la prima volta vengono pubblicate tutte le poesie di Konstantinos Kavafis (comprese le 'Poesie incompiute', mai edite in italiano) assieme alle sue prose più significative. Un volume – con il testo greco a fronte, corredato di ampi commenti, indici e una sezione iconografica – che permetterà di cogliere i molteplici aspetti di una straordinaria esperienza letteraria. Kavafis non volle mai raccogliere le sue poesie tutte assieme – ora annotate e tradotte da Renata Lavagnini, internazionalmente riconosciuta come una delle più importanti studiose del poeta greco – preferendo diffonderle di volta in volta in fogli volanti, su cui poteva intervenire con correzioni e varianti. Solo dopo la sua morte (quando ormai aveva acquisito, non senza contrasti, fama e riconoscimenti nell'ambiente letterario alessandrino e ad Atene) le 154 poesie edite furono riunite in volume nel 1935. Ma la sua opera è assai più vasta…

Edith Bruck - Tempi

Posted By: Karabas91
Edith Bruck - Tempi

Edith Bruck - Tempi
Italiano | 2021 | 80 pages | ISBN: 8834606302 | EPUB | 1,4 MB

Sono diversi i tempi chiamati a raccolta da Edith Bruck in questo libro, che si lascia leggere d’un fiato e che, con altrettanta immediatezza, si imprime indelebile nella memoria dei suoi lettori. C’è il tempo dell’infanzia e il tempo della vecchiaia, che si richiamano a vicenda; il tempo dei riti familiari e il tempo della solitudine; il tempo della memoria e il tempo del dialogo, specie con i morti; il tempo delle domande – a Dio, alla storia, a se stessa – e il tempo sospeso della scrittura, solcato da dubbi e incertezze, eppure capace di legare insieme, come un filo invisibile, le tessere di un’unica, ininterrotta meditazione sull’esistenza e sul destino che abbraccia l’intera vita letteraria dell’autrice. Chi ha familiarità con l’opera in prosa e in versi di Edith Bruck non stenterà a riconoscerne, in queste pagine, la straordinaria continuità di ispirazione e l’inimitabile coerenza di tono e di contenuto: tratti distintivi di una scrittura che non aderisce a un disegno premeditato, non risponde a calcoli letterari, ma nasce dall’urgenza dei sentimenti e dalla necessità di testimoniare.

Osip Mandel’stam - Quaderni di Mosca

Posted By: Karabas91
Osip Mandel’stam - Quaderni di Mosca

Osip Mandel’stam - Quaderni di Mosca
Italiano | 2021 | 344 pages | ISBN: 8806248766 | EPUB | 0,4 MB

Con i "Quaderni di Mosca", a partire dal 1930, si apre la cosiddetta seconda stagione della poesia di Mandel'stam, caratterizzata dall'abbandono del tono classico ed elevato a favore di una mescolanza di registri stilistici e forme metriche, un laboratorio in cui conta piú di tutto lo «slancio» poetico, in grado di trasformare in cicli di poesie un flusso di materiali eterogenei, autobiografici, storici e letterari, con una dinamica ambigua, simile a quella dei sogni. Sia il ciclo del viaggio in Armenia che apre il libro, sia quelli successivi ambientati a Leningrado e a Mosca presentano una poesia diretta e colloquiale, eppure così sfuggente, in grado di mescolare immagini della vita quotidiana con dotte citazioni letterarie, di sovrapporre piani temporali e spaziali diversi, di rappresentare la realtà nella sua natura pluristratificata e intimamente contraddittoria…

Nikos Kazantzakis - Odissea

Posted By: Karabas91
Nikos Kazantzakis - Odissea

Nikos Kazantzakis - Odissea
Italiano | 2020 | 832 pages | ISBN: 888306321X | EPUB | 0,9 MB

L'Odissea di Nikos Kazantzakis, "il più lungo epos della razza bianca", come lo definì il suo autore, è la prosecuzione fantastica dell'omonimo poema omerico. Fu portato a termine dopo 13 anni e mezzo di lavoro (dal 1925 al 1938) e sette stesure autografe. Nella versione definitiva si compone di 33.333 versi (la penultima redazione contava 42.500 versi) suddivisi in 24 canti, lo stesso numero delle lettere greche e dei canti dei poemi omerici. In quest'opera dall'estensione fluviale – tre volte l'Odissea di Omero – Kazantzakis riversò tutte le sue esperienze intellettuali e spirituali, sviluppando una dottrina ascetica sincretistica, basata sui principi di diverse religioni e di grandi, utopistici ideali politici. La narrazione delle straordinarie avventure di Ulisse dopo il ritorno a Itaca celebra soprattutto la mente libera dell'uomo..

Jhumpa Lahiri - Il quaderno di Nerina

Posted By: Karabas91
Jhumpa Lahiri - Il quaderno di Nerina

Jhumpa Lahiri - Il quaderno di Nerina
Italiano | 2021 | 208 pages | ISBN: 8823526523 | EPUB | 0,5 MB

Dal fondo del cassetto disordinato di una scrivania scoperta in casa, a Roma, riemergono alcuni oggetti dimenticati dai vecchi proprietari: francobolli, un dizionario greco-italiano, qualche bottone, cartoline mai spedite, la foto di tre donne in piedi davanti a una finestra. C'è anche un quaderno fucsia, con il nome «Nerina» scritto a mano sulla copertina. Chi è Nerina? Senza cognome, come un poeta classico o medievale, come un artista del Rinascimento, la donna che, ci assicura Jhumpa Lahiri, ha scritto i versi raccolti in questo libro, sfugge alla storia e alla geografia. Apolide, poliglotta, colta, scrive della propria esistenza tra Roma, Londra, Calcutta, Boston, del legame con il mare, del rapporto con la famiglia, con le parole. Jhumpa Lahiri squaderna, in questo quaderno di poesie eccezionali e quotidiane, un'identità…

T.S. Eliot - La terra devastata

Posted By: Karabas91
T.S. Eliot - La terra devastata

T.S. Eliot - La terra devastata
Italiano | 2021 | 176 pages | ISBN: 8842829102 | EPUB | 2,4 MB

A Cavallo tra il 1921 e il 1922, T.S. Eliot è preda di un grave esaurimento nervoso. La Prima guerra mondiale è finita da poco, da poco è concluso il conteggio dei cadaveri ammassati nelle trincee di mezza Europa. Il suolo del continente è maciullato, fetido, coperto da solchi e ferite ancora fresche, crivellato da crateri di bombe e granate. Non è una terra desolata, questa. È una terra devastata. Dal letto della sua clinica svizzera Eliot non smette di scrivere e, una volta a casa, mostra a Ezra Pound il manoscritto di The Waste Land, consegnando ai posteri un’opera fondamentale della letteratura del Novecento. Oggi, in questa nuova edizione, Carmen Gallo ritraduce e riplasma il poema di T.S. Eliot: ogni verso prende nuovo valore, ogni parola si sposta di senso, a partire da quelle del titolo. Perché questo racconto di disperazione, morte e rovina, ma anche di rinascita e fertilità, non ha smesso di parlare al lettore di oggi, e non smetterà di dire qualcosa a quello del futuro: nelle stanze di Eliot si svolge la partita a scacchi che la nostra civiltà, ciclicamente, gioca con la fine.

William Shakespeare - I sonetti. Testo inglese a fronte

Posted By: Karabas91
William Shakespeare - I sonetti. Testo inglese a fronte

William Shakespeare - I sonetti. Testo inglese a fronte
Italiano | 2021 | 480 pages | ISBN: 8806249576 | EPUB | 0,5 MB

«I Sonetti di Shakespeare costituiscono uno dei libri di poesia più filologicamente dibattuti, più strutturalmente ambigui e, in definitiva, più affascinanti. La triangolazione fra il poeta e i due interlocutori principali, il fair youth e la dark lady , produce un percorso morale e di senso niente affatto rettilineo se non addirittura misterioso. Lucia Folena ci offre diverse chiavi per interpretare questo percorso in modo consapevole e innovativo. E ci offre altresì una nuova traduzione in endecasillabi che riesce miracolosamente a conservare sia il pensiero sia gli eleganti artifici retorici che stanno dentro i pentametri giambici shakespeariani. Alcune storiche ottime traduzioni utilizzano versi lunghi di misura variabile, ma la forza dei versi di Shakespeare sta anche nella loro regolarità. Riuscire a condensare nell'endecasillabo il senso, la forma e la bellezza della poesia di Shakespeare è stata una scommessa molto impegnativa..