Tags
Language
Tags

Pier Luigi Vercesi - La donna che decise il suo destino

Posted By: Karabas91
Pier Luigi Vercesi - La donna che decise il suo destino

Pier Luigi Vercesi - La donna che decise il suo destino
Italiano | 2021 | 304 pages | ISBN: 885451991X | EPUB | 1,1 MB

Donna bellissima e indomabile. Figlia del marchese Trivulzio, tra gli uomini più ricchi di Lombardia, a sedici anni sfida la famiglia rifiutandosi di sposare il marito scelto per lei e convola a nozze con il principe Emilio Barbiano di Belgioioso, bello e maledetto, carbonaro e playboy nella Milano degli anni Venti dell’Ottocento. Passano pochi anni e decide di abbandonarlo perché non accetta di essere tradita, dando ovviamente scandalo. La Milano austriaca le sta ormai stretta. Comincia la sua carriera di esule e di finanziatrice di disperate spedizioni patriottiche. A Parigi, dopo aver vissuto qualche anno nell’indigenza perché l’Austria ha sequestrato i suoi beni (la aiuta l’eroe delle due rivoluzioni, il marchese di Lafayette che si innamora di lei), inaugura un salotto frequentato da scrittori, artisti e politici..

Valeria Palumbo - La donna che osò amare sé stessa

Posted By: Karabas91
Valeria Palumbo - La donna che osò amare sé stessa

Valeria Palumbo - La donna che osò amare sé stessa
Italiano | 2021 | 176 pages | ISBN: 8854522570 | EPUB | 0,8 MB

Virginia Oldoini, contessa di Castiglione, è una delle donne più fotografate, ritratte, adulate e criticate dell’Ottocento. In vita è stata raccontata, di volta in volta, come la più bella e la più spregiudicata delle dame alla corte di Napoleone III, perversa fin da ragazza, agente di Cavour, amica dei potenti, avida, passionale, la belle dame sans merci, speculatrice in Borsa, alleata dei Rothschild, presto appassita, pazza… Proclamava di aver fatto l’Italia e salvato il papato, però non ha trovato posto nel Pantheon dei fondatori della patria, peraltro tutti maschi fino a tempi recentissimi. Le corti europee, all’epoca, pullulavano di giovani donne belle, intelligenti, colte, disinvolte che servivano interessi vari, economici e politici, alimentando una diplomazia parallela; diplomazia, sia inteso, affidata anche agli uomini, solo che a loro poi toccavano onori, cariche e gloria, come al bel Costantino Nigra, spedito da Cavour ad adulare l’imperatrice Eugenia..

Francesco Filippi - Noi però gli abbiamo fatto le strade

Posted By: Karabas91
Francesco Filippi - Noi però gli abbiamo fatto le strade

Francesco Filippi - Noi però gli abbiamo fatto le strade
Italiano | 2021 | 208 pages | ISBN: 883393702X | EPUB | 1,8 MB

Tra i molti temi che infiammano l'arena pubblica del nostro Paese ne manca uno, pesante come un macigno e gravido di conseguenze evidenti sulla nostra vita qui e ora. Quando in Italia si parla dell'eredità coloniale dell'Europa si punta spesso il dito sull'imperialismo della Gran Bretagna o su quello della Francia, ma si dimentica volentieri di citare il nostro, benché il colonialismo italiano sia stato probabilmente il fenomeno più di lunga durata della nostra storia nazionale. Ma è una storia che non amiamo ricordare. Iniziata nel 1882, con l'acquisto della baia di Assab, la presenza italiana d'oltremare è infatti formalmente terminata solo il primo luglio del 1960 con l'ultimo ammaina-bandiera a Mogadiscio. Si è trattato dunque di un fenomeno che ha interessato il nostro Paese per ottant'anni, coinvolgendo il regno d'Italia di epoca liberale, il ventennio fascista e un buon tratto della Repubblica nel dopoguerra, con chiare ricadute successive, fino a oggi..

Gianluca Bonci, Gastone Breccia - Le grandi vittorie dell'esercito italiano

Posted By: Karabas91
Gianluca Bonci, Gastone Breccia - Le grandi vittorie dell'esercito italiano

Gianluca Bonci, Gastone Breccia - Le grandi vittorie dell'esercito italiano
Italiano | 2021 | 384 pages | ISBN: 882274943X | EPUB | 4,2 MB

Nell'immaginario comune, quella dell'esercito italiano è una storia fatta di luci e ombre. In realtà le forze armate del nostro paese sono state protagoniste di gesta eroiche di grande valore, sebbene poco conosciute e quasi mai propagandate nella storia. Questo libro, tramite l'accurata analisi storica di nove tra le campagne e le battaglie più importanti dal Risorgimento a oggi, vuole sfatare il mito di un'Italia povera di gloria militare, mettendo in luce i momenti in cui il suo esercito si è invece reso protagonista di straordinarie vittorie e di incorruttibile spirito di sacrificio. Dalla battaglia della Cernaia nel 1855 alla conquista del Monte Marrone nel 1944, fino all'Operazione Nibbio in Afghanistan nel 2003, Gianluca Bonci e Gastone Breccia ripercorrono la storia dell'Esercito italiano con una carrellata dei momenti più gloriosi..

I due volti del potere. Una parentela atipica di ufficiali e signori nel regno italico - Edoardo Manarini

Posted By: Maroutan
I due volti del potere. Una parentela atipica di ufficiali e signori nel regno italico - Edoardo Manarini

I due volti del potere. Una parentela atipica di ufficiali e signori nel regno italico - Edoardo Manarini
Italiano | 2016 | 395 Pages | ISBN: 8867054538 | EPUB | 1.42 MB

Uno studio complessivo e di lunga durata dedicato agli Hucpoldingi, un oggetto di ricerca fino a oggi di difficile inquadramento per gli studiosi. Accostati al supposto governo comitale della città di Bologna dall’erudizione ottocentesca, gli Hucpoldingi sono rimasti per lungo tempo ai margini delle ricostruzioni di storia politica del regno italico altomedievale proprio per l’ampiezza d’azione che caratterizzò il gruppo parentale per più di due secoli, dal IX all’XI. La dispersione geografica dei fondi documentari che attestano la loro azione li ha resi inafferrabili a lungo, nel loro insieme…

Aurelio Musi - Unità, disunità, malaunità

Posted By: Karabas91
Aurelio Musi - Unità, disunità, malaunità

Aurelio Musi - Unità, disunità, malaunità
Italiano | 2021 | 209 pages | ISBN: 8833831671 | PDF | 6 MB

Il punto di partenza di questo studio è stato la rilettura critica delle classiche storie d’Italia dell’Ottocento e del Novecento che uno sguardo frettoloso sarebbe indotto a considerare obsolete e anacronistiche. Proprio questa rilettura critica ci consente di riconsiderare il valore della nostra Unità nazionale. Di andare oltre le dicotomie unità/pluralismo; oltre gli stereotipi contrapposti della “felice unione” o del “Mezzogiorno colonia del Settentrione”; oltre la rappresentazione delle anacronistiche occasioni mancate dell’Unità; oltre l’immagine del percorso deviato, dell’eccezione rispetto ai modelli europei, dell’anomalia, tesi ricorrenti nelle letture della storia d’Italia diffuse fuori d’Italia; oltre la moda della “storia mondiale” dell’Italia..

Jeremy D. Popkin - Un nuovo mondo inizia

Posted By: Karabas91
Jeremy D. Popkin - Un nuovo mondo inizia

Jeremy D. Popkin - Un nuovo mondo inizia
Italiano | 2021 | 710 pages | ISBN: 8806244701 | EPUB | 7,1 MB

Sintetizzando anni di studi, questo libro descrive i protagonisti, i comprimari, i drammi, i convulsi dibattiti, gli ideali, le ambiguità e i lasciti della Rivoluzione francese. Una ricostruzione esemplare, esente da ideologie e ricca di originali prospettive critiche. La Rivoluzione francese è forse l'episodio più drammatico della storia, e fu il «big bang» da cui nacquero tutti gli elementi base della moderna politica e dei conflitti sociali. La democrazia, il populismo, il liberalismo, il conservatorismo, il socialismo, il nazionalismo, il femminismo, l'abolizionismo e l'imperialismo «illuminato» sono tutti eredi di quel decisivo sconvolgimento iniziato a Parigi nel 1789. I principî della Rivoluzione francese rimangono l'unica base possibile per dar vita a una società giusta – anche se, dopo oltre duecento anni, questi ideali non sono stati realizzati e vengono spesso contestati..

Matteo Dominioni - I prigionieri di Menelik 1896-1897

Posted By: Karabas91
Matteo Dominioni - I prigionieri di Menelik 1896-1897

Matteo Dominioni - I prigionieri di Menelik 1896-1897
Italiano | 2021 | 256 pages | ISBN: 8857575071 | EPUB | 5,4 MB

La battaglia di Adua del 1° marzo 1896 fu una sconfitta epocale per l’Italia. Morirono 4.424 uomini, più di tutte le battaglie risorgimentali nel loro insieme, 1.744 furono i prigionieri e i reduci (il 43% del contingente di 9.441 nazionali) tornarono nelle retrovie in Eritrea in condizioni drammatiche. Il volume racconta le storie dei prigionieri che rimasero in Etiopia un anno fra immani sofferenze, le vicende legate alle trattative di pace e all’invio delle prime missioni umanitarie e quanto lo shock del 1° marzo influenzò la politica di raccoglimento.

Giuseppe Sircana - A Parigi! A Parigi! Italiani alla Comune

Posted By: Karabas91
Giuseppe Sircana - A Parigi! A Parigi! Italiani alla Comune

Giuseppe Sircana - A Parigi! A Parigi! Italiani alla Comune
Italiano | 2021 | 133 pages | ISBN: 8833831620 | PDF | 12,6 MB

Il nome più famoso è quello di Amilcare Cipriani, ma poco si sa degli altri italiani che parteciparono alla Comune di Parigi. C’erano i garibaldini, i reduci dell’Armata dei Vosgi, la cui colorita presenza nella capitale francese alla vigilia della rivolta suscitava le manifestazioni di simpatia della popolazione. Erano invece oggetto dell’odio profondo di conservatori e clericali: li consideravano sovversivi, “eretici e scomunicati” e li temevano per la collaudata preparazione militare. All’insurrezione di 150 anni fa presero parte molti altri italiani, non sempre combattendo sulle barricate. Alcuni vennero chiamati a ricoprire incarichi “civili”, altri prestarono servizio negli ospedali e nelle ambulanze. Accanto a quelli che potremmo definire “rivoluzionari professionali” troviamo anche medici, scultori, musicisti..

Sergio Valzania - Napoleone

Posted By: Karabas91
Sergio Valzania - Napoleone

Sergio Valzania - Napoleone
Italiano | 2021 | 232 pages | ISBN: 8838942064 | EPUB | 0,9 MB

A duecento anni dalla morte di Napoleone (il 5 maggio 1821 come ricorda a tutti l'ode del Manzoni) è sempre attuale il «fu vera gloria?» del grande poeta italiano. Questo Napoleone dello storico, specialista di storia bellica, Sergio Valzania si pone la domanda partendo dal punto di vista militare. Napoleone fu all'altezza della situazione nella quale si trovò a vivere, della posizione che seppe raggiungere? Un punto di osservazione iniziale, quello militare, abbastanza naturale nel caso di un personaggio, modello del genio romantico, che si confrontò con i suoi tempi e il suo mondo in un ventennio di guerre quasi ininterrotte. Ma «l'anima del mondo che passa a cavallo» (così lo vide il più grande filosofo dei tempi, Hegel, dopo la vittoria di Jena) appare in queste pagine anche un uomo enigmatico..

Augustine Sedgewick - Coffeeland. Storia di un impero che domina il mondo

Posted By: Karabas91
Augustine Sedgewick - Coffeeland. Storia di un impero che domina il mondo

Augustine Sedgewick - Coffeeland. Storia di un impero che domina il mondo
Italiano | 2021 | 488 pages | ISBN: 8806247344 | EPUB | 0,8 MB

Il caffè è uno dei prodotti più preziosi e strategici dell'economia globale e la bevanda più popolare al mondo. "Coffeeland" ricostruisce la storia sorprendente e drammatica delle sue trasformazioni imprenditoriali, sociali e culturali nell'arco di quattrocento anni. Augustine Sedgewick racconta una storia che pochi bevitori di caffè conoscono. Il cuore della vicenda si svolge sugli altopiani vulcanici di El Salvador, dove James Hill, originario dei bassifondi di Manchester, in Inghilterra, fondò una delle piú grandi dinastie del caffè del mondo all'inizio del XX secolo. Trasferendo le innovazioni della rivoluzione industriale nell'agricoltura delle piantagioni, Hill trasformò l'intero territorio del Salvador nella monocoltura più intensiva della storia moderna, un luogo di straordinaria produttività, disuguaglianza e violenza..

Il naufrago e il dominatore. Vita politica di Napoleone Bonaparte - Antonino De Francesco

Posted By: Maroutan
Il naufrago e il dominatore. Vita politica di Napoleone Bonaparte - Antonino De Francesco

Il naufrago e il dominatore. Vita politica di Napoleone Bonaparte - Antonino De Francesco
Italiano | 2021 | 240 Pages | ISBN: 8854522279 | EPUB | 585 KB

Il mito di Napoleone è nato con le straordinarie vittorie in Italia. Il generale seppe sapientemente orchestrarlo per legittimare il colpo di stato che segnò la sua ascesa da primo console della Repubblica fino all’incoronazione a imperatore dei francesi e a re d’Italia. Da allora, memorie e resoconti di dubbia affidabilità hanno alimentato la leggenda, oscurando la sua autentica vicenda umana e politica nel quadro della stagione rivoluzionaria. Scoprire come realmente il giovane e controverso ufficiale venuto dalla Corsica sia diventato il Napoleone dei francesi non è, però, meno affascinante di molta storia costruita ad arte…

Gli ultimi giorni di Gaeta. L'assedio che condannò l'Italia all'Unità - Gigi Di Fiore

Posted By: Maroutan
Gli ultimi giorni di Gaeta. L'assedio che condannò l'Italia all'Unità - Gigi Di Fiore

Gli ultimi giorni di Gaeta. L'assedio che condannò l'Italia all'Unità - Gigi Di Fiore
Italiano | 2010 | 353 Pages | ISBN: 8817043168 | EPUB | 2.3 MB

La sera del 6 settembre 1860, all'avvicinarsi delle truppe garibaldine, il re Francesco II di Borbone lascia Napoli con la sua corte e si stabilisce nella roccaforte di Gaeta, facendone la sua capitale. Dopo l'incontro di Teano tra Garibaldi e Vittorio Emanuele II, manca solo Gaeta per completare l'annessione del Sud a quello che sta per diventare il regno d'Italia. Così il 5 novembre le truppe piemontesi, guidate dal generale Cialdini, stringono d'assedio la città. È un attacco brutale, che porta alla morte di migliaia e migliaia di militari e civili a causa delle cannonate e dell'epidemia di tifo scoppiata per le precarie condizioni igieniche…

La guerra civile americana. Le ragioni e i protagonisti del primo conflitto industriale - Raimondo Luraghi

Posted By: Maroutan
La guerra civile americana. Le ragioni e i protagonisti del primo conflitto industriale - Raimondo Luraghi

La guerra civile americana. Le ragioni e i protagonisti del primo conflitto industriale - Raimondo Luraghi
Italiano | 2013 | 254 Pages | ISBN: 8817063053 | EPUB | 580 KB

L'Unione contro la Confederazione, le Giacche Blu contro le Giacche Grigie, Nord contro Sud: la Guerra civile americana è l'archetipo dello scontro tra due opposte visioni della civiltà, e a un secolo e mezzo di distanza essa continua ad attirare l'attenzione di studiosi e lettori per il suo ruolo cruciale nel determinare la nascita degli Stati Uniti moderni…

Dino Messina - Italiani per forza. Le leggende contro l'Unità d'Italia che è ora di sfatare

Posted By: Karabas91
Dino Messina - Italiani per forza. Le leggende contro l'Unità d'Italia che è ora di sfatare

Dino Messina - Italiani per forza. Le leggende contro l'Unità d'Italia che è ora di sfatare
Italiano | 2021 | 320 pages | ISBN: 8828205989 | EPUB | 0,6 MB

Fu colonizzazione del Mezzogiorno o nascita di un Paese moderno? A centosessant’anni dall’Unità d’Italia, un’inchiesta storica che prende le distanze dal mito dell’impresa eroica e senza macchie ma ridimensiona soprattutto le ricostruzioni di un Meridione felice e florido sotto i Borbone, aggredito a tradimento dai Savoia. Il Regno delle due Sicilie era davvero una grande potenza economica in ascesa tra cantieristica, acciaierie, tessile e agroalimentare? Quali erano effettivamente il tenore di vita di un abitante del Regno e il suo livello di istruzione? E nell’impresa dei Mille quanti furono i patrioti di origine meridionale? Quanti i liberali che insorsero e si unirono ai garibaldini? Quale fu in quegli anni il vero ruolo della malavita organizzata e quello del brigantaggio? I capitoli controversi analizzati e «rivoltati» dall’autore sono molti: dai fatti di Fenestrelle agli incendi di Pontelandolfo e Casalduni sul cui fuoco continuano a soffiare i «neoborbonici»..