Tags
Language
Tags

Natalia Nikitina - Grammatica d’uso della lingua russa A2

Posted By: Karabas91
Natalia Nikitina - Grammatica d’uso della lingua russa A2

Natalia Nikitina - Grammatica d’uso della lingua russa A2
Italiano | 2022 | 735 pages | ASIN: B09S6TJKS7 | EPUB | 14,5 MB

La Grammatica d’uso della lingua russa A2, pensata per lo studio autonomo o come supporto al libro di testo in aula, consente l’acquisizione delle competenze comunicative elementari, corrispondenti al livello A2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue. La spiegazione dei contenuti teorici è affrontata in modo chiaro e sintetico, per un apprendimento rapido e completo delle regole grammaticali. Il testo si articola in 63 unità, ciascuna relativa a un singolo aspetto della lingua russa, disposte in sequenza progressiva a seconda del grado di difficoltà delle strutture affrontate. Ogni unità è strutturata come una pratica scheda su doppia pagina: la pagina di sinistra (pari) presenta i contenuti teorici, organizzati graficamente in schemi e rubriche che facilitano la comprensione e la memorizzazione; la pagina di destra (dispari) propone invece gli esercizi relativi all’argomento appena studiato…

Natalia Nikitina, Elena Freda Piredda - Grammatica d'uso della lingua russa. Teoria ed esercizi. Livello A1

Posted By: Karabas91
Natalia Nikitina, Elena Freda Piredda - Grammatica d'uso della lingua russa. Teoria ed esercizi. Livello A1

Natalia Nikitina, Elena Freda Piredda - Grammatica d'uso della lingua russa. Teoria ed esercizi. Livello A1
Italiano | 2022 | 208 pages | ISBN: 8820381907 | EPUB | 22,3 MB

La Grammatica d’uso della lingua russa A1, pensata per lo studio autonomo o come supporto al libro di testo in aula, consente l’acquisizione delle competenze comunicative elementari, corrispondenti al livello A1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue. La spiegazione dei contenuti teorici è affrontata in modo chiaro, preciso e sintetico, al fine di consentire un apprendimento rapido e completo delle regole grammaticali di base. Il testo si articola in 67 unità, ciascuna relativa a un singolo aspetto della lingua russa, disposte in sequenza progressiva a seconda del grado di difficoltà delle strutture affrontate. Ogni unità è strutturata come una pratica scheda su doppia pagina: la pagina di sinistra (pari) presenta i contenuti teorici, organizzati graficamente in schemi e rubriche che facilitano la comprensione e la memorizzazione; la pagina di destra (dispari) propone invece gli esercizi relativi all’argomento appena studiato…

L'italiano, lingua «in tilt». Parole, voci, gesti, immagini... - Claudio Antonelli

Posted By: Maroutan
L'italiano, lingua «in tilt». Parole, voci, gesti, immagini... - Claudio Antonelli

L'italiano, lingua «in tilt». Parole, voci, gesti, immagini… - Claudio Antonelli
Italiano | 2014 | 268 Pages | ISBN: 8897060285 | EPUB | 1.89 MB

"Perché dire 'Spending review' invece di revisione della spesa?" "Suona bene, suona male?" Per quali strani meccanismi la mania esterofila linguistica si è spinta al punto da introdurre nella nostra lingua una caterva di parole, parolette, frasette angloamericane, mal capite, mal pronunciate ed oltretutto estranee alla musicalità dell'italiano? Può esser vero che il caos della lingua italiana sia una forma di ricchezza. Un caos spiegabilissimo, data la storia, la geografia e altro ancora. Bisogna, nella lingua viva, accettare le inevitabili adozioni di parole straniere, adattandole, se possibile, al nostro contesto linguistico, ma evitando il ridicolo degli "anglo-americanismi" da strapazzo che complicano la lingua ed esigono da chi legge, scrive e, soprattutto, sente, uno sforzo continuo in gran parte sterile…

Quello di cui la natura non ha bisogno. Linguaggio, mente ed evoluzione - Derek Bickerton

Posted By: Maroutan
Quello di cui la natura non ha bisogno. Linguaggio, mente ed evoluzione - Derek Bickerton

Quello di cui la natura non ha bisogno. Linguaggio, mente ed evoluzione - Derek Bickerton
Italiano | 2022 | 477 Pages | ISBN: 8845936597 | EPUB | 991 KB

Noto per aver formulato, in parallelo a Darwin, una teoria evoluzionistica «per selezione naturale», Alfred Wallace ne coglieva fin dall'inizio uno dei limiti principali: l'incapacità di spiegare perché la nostra specie abbia acquisito una mente «di gran lunga più potente» rispetto alle necessità adattative. Domanda ingombrante, a cui lo stesso Darwin tentava di rispondere ipotizzando che quella ridondanza cognitiva fosse l'esito «dell'uso continuo di un linguaggio perfetto». Congelato per oltre un secolo e riaffiorato solo negli ultimi anni, il «problema di Wallace» ha trovato infine una convincente soluzione in questo libro…

Storia dell'italiano letterario. Dalle origini al XXI secolo - Vittorio Coletti

Posted By: Maroutan
Storia dell'italiano letterario. Dalle origini al XXI secolo - Vittorio Coletti

Storia dell'italiano letterario. Dalle origini al XXI secolo - Vittorio Coletti
Italiano | 2022 | 600 Pages | ISBN: 880625331X | EPUB | 1.29 MB

Questo libro racconta la storia dell'italiano della letteratura dal Medioevo, quando nasce, al Rinascimento, quando si afferma nel ruolo di primo collante linguistico nazionale, all'età moderna (dal Seicento all'Ottocento), quando comincia a separarsi dalla lingua non letteraria, fino a un radicale divorzio dei due istituti, specie tra quello della poesia e quello della lingua comune. Segue poi le vicende del linguaggio letterario nel Novecento, il secolo che ne ha ridotto drasticamente e definitivamente la specializzazione grammaticale e lessicale, trasferendola a livelli stilistici e in luoghi linguistici prima non colpiti dalla differenziazione letteraria…

La lingua scəma: Contro lo schwa (ealtri animali) - Massimo Arcangeli

Posted By: Maroutan
La lingua scəma: Contro lo schwa (ealtri animali) - Massimo Arcangeli

La lingua scəma: Contro lo schwa (ealtri animali) - Massimo Arcangeli
Italiano | 2022 | 75 Pages | ISBN: 883290778X | EPUB | 2.87 MB

Siamo di fronte a una pericolosa deriva, spacciata per anelito d’inclusività, che vorrebbe riformare l’italiano a suon di schwa. I fautori dell’uso di questo simbolo, peraltro consapevoli che l’“e rovesciata” non si potrebbe mai applicare alla lingua italiana in modo sistematico, predicano regole inaccettabili. Per esempio, sostenendo che le forme inclusive di “direttore” o “pittore” debbano essere “direttore” e “pittore”, sanciscono di fatto la morte dei femminili “direttrice” e “pittrice”, frutto di una travagliata evoluzione linguistico-culturale che, per secoli, ha occultato la donna nell’uso generalizzato del maschile…

Corso di lingua neogreca, vol. 2 - Maria Angela Cerniglia

Posted By: Maroutan
Corso di lingua neogreca, vol. 2 - Maria Angela Cerniglia

Corso di lingua neogreca, vol. 2: Livelli B1-B2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue - Maria Angela Cernigliaro Tsouroula
Italiano | 2022 | 272 Pages | ASIN: B09VPW8K95 | EPUB | 39.46 MB

Eucharistò, Ellada! è un corso di lingua neogreca in due volumi, realizzato in base a un metodo moderno, contraddistinto da una grande ricchezza di input e che favorisce l’apprendimento in modo semplice e piacevole. Parallelamente alle attività comunicative, il discente italofono è indotto a sviluppare una competenza culturale, “viaggiando” tra i luoghi, gli usi e costumi della Grecia odierna…

Mariangela De Luca - La lingua parla (di te)

Posted By: Karabas91
Mariangela De Luca - La lingua parla (di te)

Mariangela De Luca - La lingua parla (di te)
Italiano | 2022 | 175 pages | ISBN: 8820072874 | EPUB | 0,2 MB

«La lingua è dinamite allo stato puro, scoppia e cambia in maniera vistosa; si fa sentire, ruggisce, è più viva che mai.» È a partire da questa convinzione che Mariangela De Luca, giovane italianista e professoressa di liceo, ai più nota come vivace e magnetica divulgatrice culturale, ha scritto un libro agile e divertente, eppure capace di aprire un’infinità di porte: una felice e colta esplorazione della nostra lingua, degli usi, delle storpiature, dei neologismi e dei mutamenti che la rendono una materia incandescente. E non solo. Perché le parole che scegliamo per comunicare non testimoniano semplicemente dello stato attuale dell’italiano, ma dicono molto di chi siamo. Il linguaggio, come scrive De Luca, è infatti «un transito continuo tra noi e il mondo, uno sdoppiamento tra chi siamo e chi vorremmo essere, tra chi siamo e chi siamo stati»..

Elena Stefani - Everyday english

Posted By: Karabas91
Elena Stefani - Everyday english

Elena Stefani - Everyday english
Italiano | 2022 | 400 pages | ISBN: 8804748311 | EPUB | 1,4 MB

"I metodi tradizionali con me non hanno funzionato. Sono uscita dal liceo dopo tredici anni di inglese con ancora tanto, troppo, da imparare. Il mio modo di comunicare era basico e meccanico, il che mi faceva sentire spesso a disagio. Sognavo di esprimermi liberamente, senza rinunciare a tutte le sfumature che una lingua possiede e stabilendo connessioni più profonde con le persone, ma non ci riuscivo. Mi ci è voluto del tempo per capire che dovevo lasciar perdere la traduzione letterale e iniziare a pensare in inglese. Per aiutare anche voi a fare lo stesso, ho sviluppato un metodo di apprendimento nuovo. Si basa sulla scoperta dei modi di dire, delle espressioni e dello slang che ho imparato durante le mie esperienze all'estero, una figuraccia dietro l'altra! Perché solo padroneggiando quelli potrete finalmente comprendere qualunque conversazione ed esprimervi come vorreste…

Andrea Barbieri - La libertà di tradurre. Lodovico Castelvetro interpreta la Riforma

Posted By: Karabas91
Andrea Barbieri - La libertà di tradurre. Lodovico Castelvetro interpreta la Riforma

Andrea Barbieri - La libertà di tradurre. Lodovico Castelvetro interpreta la Riforma
Italiano | 2021 | 328 pages | ISBN: 8857580458 | EPUB | 1,7 MB

Da un’intuizione di Gianfranco Contini e dai saggi di Ezio Raimondi e Werther Romani si fa strada una definizione del modo di tradurre di Castelvetro che si rivela utile al riconoscimento di altri suoi lavori di traduzione. Su questa base, l’autore gli attribuisce il volgarizzamento di sette opere che illustrano e divulgano la dottrina luterana: quattro di Martin Lutero e tre di Urbano Regio. Un minuzioso lavoro di indagine intertestuale mette in luce i riscontri che collegano le diverse opere e ne consentono l’attribuzione a un unico traduttore. Con ciò Castelvetro diviene il primo e il più attivo divulgatore della teologia luterana in Italia: una prospettiva storiografica che rivoluziona i tempi e i modi della diffusione del pensiero della Riforma nel nostro Paese.

Alessandro Duranti - Antropologia del linguaggio

Posted By: Karabas91
Alessandro Duranti - Antropologia del linguaggio

Alessandro Duranti - Antropologia del linguaggio
Italiano | 2021 | 440 pages | ISBN: 8855194992 | PDF | 4,3 MB

Con questo manuale, ormai diventato un classico, Alessandro Duranti è riuscito ad affermare il ruolo decisivo dell'antropologia del linguaggio nelle scienze umane. Il testo muove dalla consapevolezza che “il linguaggio non è solo parte integrante della cultura, ma un modello per creare e riprodurre l'intera realtà sociale”. Con questa certezza l'autore affronta in forma sistematica gli aspetti della lingua come pratica culturale e strumento simbolico: dall'analisi della conversazione alla pragmatica del discorso, fino allo studio delle varietà linguistiche e delle comunità multilingui. Le prospettive teoriche – essenziali le parti dedicate alla nozione di cultura e alla diversità linguistica – si misurano con l'analisi della metodologia d'indagine etnografica e di trascrizione, cioè con il perno dell'antropologia del linguaggio come pratica scientifica..

AA.VV. - Italia, Italie. Studi in onore di Hermann W. Haller

Posted By: Karabas91
AA.VV. - Italia, Italie. Studi in onore di Hermann W. Haller

AA.VV. - Italia, Italie. Studi in onore di Hermann W. Haller
Italiano | 2021 | 302 pages | ISBN: 8857578674 | EPUB | 1,8 MB

Il volume raccoglie sedici studi che spaziano dalla linguistica alla letteratura in dialetto e alle arti visive. Attraverso prismi e metodologie disciplinari differenti, i contributi restituiscono episodi della complessità linguistica dell’italiano nelle sue varietà geografiche e sociali, con particolare attenzione alle sue manifestazioni artistiche passate e contemporanee. Frutto della collaborazione di studiosi di vari paesi, Italia, Italie comprende saggi di Paolo Balboni e Fabio Caon, Francesca Cadel, Lorenzo Coveri, Daniela D’Eugenio, Roberto Dolci, Alberto Gelmi, Pietro Gibellini, Michael Lettieri, Nicoletta Maraschio, Dario Marcucci, Renato Martinoni, Eugenia Paulicelli, Franco Pierno e Matteo Brera, Antonia Rubino, Anthony J. Tamburri e Pietro Trifone.

Silvia Ferrara - Il salto

Posted By: Karabas91
Silvia Ferrara - Il salto

Silvia Ferrara - Il salto
Italiano | 2021 | 272 pages | ISBN: 8807493101 | EPUB | 11,3 MB

Dalle impronte nella grotta di Pech Merle a quelle di Yenikapı in Turchia, dalle giraffe incise nel deserto del Sahara ai petroglifi giganti delle Hawaii, dai templi di Göbekli Tepe ai segni enigmatici nelle grotte del Salento, Silvia Ferrara ci guida lungo uno straordinario cammino di salti verso l’invisibile. Così scopriamo la nostra antichissima storia di manipolatori della natura, impastatori della sua materia grezza, orditori di trame inaspettate, esploratori dei meandri oscuri del possibile, tessitori di un mondo di fiction. Incontriamo disegni di uomini e donne e di animali estinti, figure astratte senza interpretazione, il senso di spazio condiviso. Come e perché sono nati? Come nasce un simbolo, un’icona, un segno? Chi lo crea? E chi lo capisce? Come passa il messaggio? Che cosa si voleva dire? In mezzo a queste migliaia di anni, tra le pieghe di generazioni che scivolano come grani di sabbia, ci sono i tentativi di dare risposte e il senso del viaggio di questo libro…

Harald Haarmann - Storia universale delle lingue. Dalle origini all’era digitale

Posted By: Karabas91
Harald Haarmann - Storia universale delle lingue. Dalle origini all’era digitale

Harald Haarmann - Storia universale delle lingue. Dalle origini all’era digitale
Italiano | 2021 | 464 pages | ISBN: 8833937666 | EPUB | 5,8 MB

Per la prima volta questo saggio presenta al pubblico italiano la storia universale delle lingue, delle loro origini ed evoluzioni. Harald Haarmann, noto linguista, spiega in modo chiaro e accessibile ciò che sappiamo delle capacità linguistiche dei primi esseri umani, introducendo il lettore nelle varie fasi che hanno caratterizzato il linguaggio di Homo sapiens e della più antica famiglia linguistica a noi nota: il Nostratico, la lingua franca dell’Età antidiluviana. L’esplorazione continua con lo studio della genesi e dello sviluppo delle varie famiglie linguistiche, per arrivare alle complesse interazioni fra diverse culture e all’evoluzione moderna e contemporanea. Una parte innovativa, che unisce studi di linguistica, antropologia e genetica umana, riflette anche sullo stretto rapporto fra lingua e tecnologia..

AA.VV. - Il sessismo nella lingua italiana

Posted By: Karabas91
AA.VV. - Il sessismo nella lingua italiana

AA.VV. - Il sessismo nella lingua italiana
Italiano | 2020 | 352 pages | ISBN: 8897604676 | EPUB | 1,3 MB

La lingua non è né neutra né neutrale, soprattutto dal punto di vista del genere. Può creare, accentuare o conservare discriminazioni che finora hanno colpito soprattutto le donne. Quel che è peggio, tutto questo è avvenuto nella sostanziale indifferenza di tanti e tante, che hanno continuato a parlare o a scrivere in un certo modo: l'hanno fatto per abitudine, per scarsa consapevolezza o seguendo la convinzione che i problemi da affrontare fossero ben altri. Occorre imparare a maneggiare con cura le parole, perché certe situazioni possano davvero cambiare. È importante farlo nella vita quotidiana come sui mezzi d'informazione, nel mondo della formazione come nelle attività delle istituzioni. A oltre trent'anni dalla fondamentale ricerca sul sessismo nella lingua italiana curata dalla linguista Alma Sabatini, voci e esperienze diverse danno conto di un cammino tutt'altro che concluso verso la reale parità dei generi e le pari opportunità: occorre uno sforzo collettivo sul piano linguistico, politico, sociale e culturale per una comunità davvero plurale e inclusiva.