Tags
Language
Tags

Annus Mirabilis - Geraldine Brooks

Posted By: Maroutan
Annus Mirabilis - Geraldine Brooks

Annus Mirabilis - Geraldine Brooks
Italiano | 2009 | 349 Pages | ISBN: 8854501301 | EPUB | 433 KB

È una mattina del 1666 a Eyam, un piccolo villaggio di montagna del Derbyshire, in Inghilterra, e nel cottage in cui vive, Anna Frith ha appena finito di allattare il piccolo Tom e di scrutare amorevolmente Jamie, che gioca da solo accanto al focolare. Anna si avvia verso la scala della soffitta, per raggiungere la stanza dove dorme Mr. Viccars. Dal giorno in cui Sam Frith se n'è andato, sepolto da una valanga nel giacimento di piombo in cui lavorava, è trascorso un inverno. In primavera, George Viccars è venuto a bussare alla porta del cottage in cerca d'un alloggio e Anna, vedova a diciotto anni con due bambini, ha pensato che l'avesse mandato Dio…

Serena Luzzi - Il cacciatore di corte. Una vita ribelle nell’Europa del Seicento

Posted By: Karabas91
Serena Luzzi - Il cacciatore di corte. Una vita ribelle nell’Europa del Seicento

Serena Luzzi - Il cacciatore di corte. Una vita ribelle nell’Europa del Seicento
Italiano | 2021 | 176 pages | ISBN: 8858143868 | EPUB | 2,4 MB

Perché mai occuparsi di un conte bigamo, morto prigioniero in una fortezza di Luigi XIV? Di una moglie che si vendica come può del coniuge che l’ha abbandonata? Di un arcivescovo padre di quindici (forse sedici) figli? Di un uomo rinchiuso in una cella da vent’anni e più, perseguitato per causa di fede? Di una donna prigioniera alla Bastiglia? Tutti sono accomunati da almeno un agente: la volontà, se non la capacità, di sfuggire ai condizionamenti sociali, agli obblighi che il ruolo impone, alle norme, giuste o ingiuste che siano. Tutti marcano uno scarto. Se può esser vero che Chiesa e Stato, in particolare dopo il Concilio di Trento, hanno perseguito il modello del ‘disciplinamento’, ovvero il controllo dei comportamenti umani in virtù di valori politici e spirituali, bisogna però riconoscere che un tale obiettivo si è scontrato con forti resistenze, talvolta con veri e propri fallimenti..

Carlo Maria Lomartire - Giovanni dalle Bande Nere

Posted By: Karabas91
Carlo Maria Lomartire - Giovanni dalle Bande Nere

Carlo Maria Lomartire - Giovanni dalle Bande Nere
Italiano | 2021 | 216 pages | ISBN: 8804739827 | EPUB | 0,5 MB

Giovanni dalle Bande Nere, soprannominato il «Grande Diavolo», è spesso ricordato come un personaggio quasi mitico. Ma a che cosa è dovuta una così notevole fama? Nato a Forlì il 6 aprile 1498 da Giovanni de' Medici e Caterina Sforza, detta «la Tygre», rimase presto orfano; visse per alcuni anni in convento e fu poi allevato a Firenze dal facoltoso Jacopo Salviati e da Lucrezia de' Medici, figlia di Lorenzo il Magnifico. Terribilmente impulsivo e indisciplinato, coraggioso fino alla spericolatezza, il sempre irrequieto Giovanni sposò Maria Salviati nel 1516 e da lei ebbe un figlio, Cosimo (il futuro Granduca di Toscana). Ma il suo più forte desiderio era diventare soldato di ventura, mettersi al comando di una propria milizia di soldati e andare in battaglia..

L'etichetta alla corte di Versailles - Daria Galateria

Posted By: Maroutan
L'etichetta alla corte di Versailles - Daria Galateria

L'etichetta alla corte di Versailles - Daria Galateria
Italiano | 2016 | 331 Pages | ISBN: 8838934908 | EPUB | 932 KB

Che cos'era l'etichetta alla corte di Francia? A cosa serviva veramente? E per quale inclinazione sociale potenti signori, grandi dame, sottili politici, raffinati intellettuali si sottomettevano volenterosi alla sua schiavitù? Fu disciplinamento di una società che diveniva moderna o capriccio di monarchi assoluti? Un catalogo - e quanto sorprendentemente minuzioso, futile e influente nella storia, ci svela questo libro - di precedenze, di modi di portare uno strascico, sorpassare una porta. E chi ne aveva il diritto e in quale occasione. E se si poteva ereditare. E le cifre incredibili alle quali acquistarlo. I conflitti e i paradossi dei modi cortesi…

Aurelio Musi - Filippo IV

Posted By: Karabas91
Aurelio Musi - Filippo IV

Aurelio Musi - Filippo IV
Italiano | 2021 | 312 pages | ISBN: 8869735729 | EPUB | 0,6 MB

Filippo IV fu l’interprete della malinconia di un impero, quello spagnolo, che, nel giro di qualche decennio, oscillò tra apogeo e declino, tra delirio imperialistico e speranza di restare il centro del mondo, tra sfarzo e decadenza. Regnò dal 1621 al 1665, un periodo sconvolto dalla guerra dei Trent’anni (1618-1648), da rivoluzioni e trasformazioni socio-economiche che colpirono tutta l’Europa. Nei primi vent’anni del suo regno fu il sovrano della prima e unica grande potenza mondiale della storia. Ma a metà secolo quella potenza era già in declino, il mondo stava cambiando: nuovi protagonisti si affacciavano sulla scena. Tuttavia Filippo si dimostrò uno statista di primo piano, capace di gestire uno dei periodi più travagliati della storia dell’impero su cui “non tramontava mai il sole”..

Franco Cazzola - Uomini e fiumi

Posted By: Karabas91
Franco Cazzola - Uomini e fiumi

Franco Cazzola - Uomini e fiumi
Italiano | 2021 | 433 pages | ISBN: 8833137457 | PDF | 5,7 MB

Il Po, massimo fiume italiano, con i tributari delle Alpi e dell’Appennino, ha edificato nei secoli la valle padana, terra dove oggi si concentra una grande parte della produzione agricola italiana. Le zone più produttive sono oggi le «terre basse», un tempo paludi e acquitrini, dove i fiumi divagavano a piacimento. Qui la fatica umana è stata nel tempo capace di domare le loro acque con fragili argini di terra e di prosciugare con canalizzazioni le «zone umide» per ricavarne terra coltivabile. Questo libro concentra l’indagine su un periodo, tra 1450 e 1620, durante il quale massimo fu lo sforzo di uomini, tecnici, proprietari e governi per trasformare le terre basse in prati, risaie e terre da grano. A forza di braccia, luoghi inospitali si trasformarono in un grande cantiere per creare terra coltivabile e nuovi insediamenti agricoli. Al centro della narrazione la fatica di migliaia di contadini, investimenti e conflitti di interesse tra Stati e comunità che unirono e divisero tecnici, proprietari e governi sull’una e sull’altra sponda del fiume.

La guerra civile americana. Le ragioni e i protagonisti del primo conflitto industriale - Raimondo Luraghi

Posted By: Maroutan
La guerra civile americana. Le ragioni e i protagonisti del primo conflitto industriale - Raimondo Luraghi

La guerra civile americana. Le ragioni e i protagonisti del primo conflitto industriale - Raimondo Luraghi
Italiano | 2013 | 254 Pages | ISBN: 8817063053 | EPUB | 580 KB

L'Unione contro la Confederazione, le Giacche Blu contro le Giacche Grigie, Nord contro Sud: la Guerra civile americana è l'archetipo dello scontro tra due opposte visioni della civiltà, e a un secolo e mezzo di distanza essa continua ad attirare l'attenzione di studiosi e lettori per il suo ruolo cruciale nel determinare la nascita degli Stati Uniti moderni…

Le grandi battaglie di Napoleone - Andrea Frediani

Posted By: Maroutan
Le grandi battaglie di Napoleone - Andrea Frediani

Le grandi battaglie di Napoleone - Andrea Frediani
Italiano | 2011 | 287 Pages | ISBN: 885412804X | EPUB | 289 KB

Andrea Frediani racconta la straordinaria parabola di un piccolo ufficiale di artiglieria che divenne imperatore e dominatore d'Europa, attraverso le sue gesta: dalle sconfitte inflitte all'esercito austriaco durante la prima campagna d'Italia, alle grandi imprese di Marengo, Ulma, Austerlitz, Jena, Friedland e Wagram, fino alle drammatiche disfatte in Russia, a Lipsia e a Waterloo. Ma narra anche eventi minori e meno conosciuti, nei quali il suo talento militare ebbe ugualmente modo di mettersi in mostra, come le battaglie della guerra di Spagna e quelle per la difesa della Francia che precedettero la sua abdicazione.

I dieci errori di Napoleone. Sconfitte, cadute e illusioni dell'uomo che voleva cambiare la storia - Sergio Valzania

Posted By: Maroutan
I dieci errori di Napoleone. Sconfitte, cadute e illusioni dell'uomo che voleva cambiare la storia - Sergio Valzania

I dieci errori di Napoleone. Sconfitte, cadute e illusioni dell'uomo che voleva cambiare la storia - Sergio Valzania
Italiano | 2012 | 232 Pages | ISBN: 8804619309 | EPUB | 950 KB

"La storia ha una sua natura sfuggente ed elusiva, tende a non dichiarare le proprie leggi. Individuare i momenti nei quali Napoleone avrebbe potuto indirizzare in modo diverso la sua avventura, incanalandola verso un esito migliore, rischia di risultare arbitrario. Ma il tentativo non è inutile in vista della comprensione politica e umana di una delle vicende più affascinanti della storia moderna."…

Alan Mikhail - L'ombra di Dio

Posted By: Karabas91
Alan Mikhail - L'ombra di Dio

Alan Mikhail - L'ombra di Dio
Italiano | 2021 | 482 pages | ISBN: 8806245783 | EPUB | 31,2 MB

Nei primi anni del 1500, l'onnipotente sultano Selim I, con l'aiuto della madre, l'abile Gülbahar, triplicò il territorio dell'Impero ottomano, proiettandolo sulla scena mondiale. Dopo secoli di occultamento della storia islamica da parte degli europei, Alan Mikhail assegna all'Impero ottomano e all'Islam un ruolo centrale nella storia moderna, ridefinendo eventi cruciali come i viaggi di Cristoforo Colombo (origine di una nuova crociata che assimilava i nativi americani ai «mori»), la Riforma protestante, lo schiavismo e la drammatica conquista ottomana del Medio Oriente e del Nordafrica. Attingendo a fonti mai prima d'ora esaminate (turche, arabe, spagnole, italiane, francesi), l'innovativo resoconto di Mikhail riporta in vita il sultano Selim e la sua epoca, mostrandoci quanto la storia dell'Europa e dell'America sia strettamente intrecciata con quella del mondo islamico. Dobbiamo molto agli ottomani. E solo Selim, «l'ombra di Dio sulla Terra», può raccontarci per intero questa storia.

Elena Bonora - Roma 1564. La congiura contro il papa

Posted By: Karabas91
Elena Bonora - Roma 1564. La congiura contro il papa

Elena Bonora - Roma 1564. La congiura contro il papa
Italiano | 2015 | 228 pages | ASIN: B00KCNKHNA | EPUB | 5,4 MB

Nell'inverno del 1564 alcuni congiurati tentarono di assassinare papa Pio IV: fallirono, furono processati, torturati e infine condannati a una morte atroce. Questa è la storia di quegli uomini, passati attraverso le tumultuose trasformazioni della crisi politico-religiosa cinquecentesca italiana, che infine si incontrarono a Roma: delle relazioni che vi allacciarono, dei luoghi che frequentarono, dell'immagine che sulla base di queste esperienze si formarono del 'sovrano pontefice', sino al punto di convincersi che Pio IV non era il 'vero papa'. La loro può apparire un'impresa sgangherata, nulla più che il progetto di un gruppo di folli esaltati: anche le versioni ufficiali divulgate allora dalla corte romana accreditarono tale interpretazione..